Progetto

“ Finalmente si suona……!”
 

 

 

 

 

Progetto pluriennale
 dal 2005-2006
     ad oggi

                 Questo progetto prevede la creazione di una banda musicale alla scuola primaria.

Scuola primaria

 

Finalità della pratica strumentale

La pratica strumentale a partire dalla scuola primaria è un’attività già funzionale e consolidata in molti paesi  d’Europa ed in America. Non a caso in questi paesi le diverse scuole hanno nell’attività formativa  anche la pratica musicale strumentale e corale che ha favorito il nascere di Bande musicali, orchestre e cori. Il suonare uno strumento è considerato un atto formativo a livello culturale e  cognitivo oltre che un atto educativo che favorisce l’inserimento degli allievi in un gruppo che persegue obiettivi comuni.

In  Italia  le scuole medie inferiori ad indirizzo musicale  sono le uniche  realtà che prevedono la pratica strumentale all’interno del percorso formativo scolastico, proporre una cosa parallela nelle scuole elementari a partire dall’ultimo ciclo  accrescerebbe la qualità dell’offerta formativa. Questo progetto  rivolto all’ultimo triennio delle e

lementari  permetterà di avvicinare i bambini alla musica, “facendo musica” in prima persona attraverso  lo studio di uno strumento musicale a fiato e delle percussioni. La Scuola Elementari Grandi è sicuramente tra le prime se non la prima in Italia ad avviare questo tipo di esperienza di una Banda Musicale Giovanile, allo stato attuale non ci risultano in Italia scuole elementari che abbiamo la Banda Musicale al loro interno.

 

 

METODOLOGIE E TECNICHE DI INTERVENTO

Il progetto è rivolto ai bambini della terza, quarta e quinta elementare che intendono iniziare a suonare uno strumento a fiato o a percussione. Nell’anno scolastico 2005-2006  le classi coinvolte saranno le terze, nell’anno scolastico 2006-2007 le terze e le quarte per arrivare all’anno scolastico 2007-2008 con   terze, quarte e quinte.

 

Fasi operative

Le classi terze dell’anno scolastico 2005-2006 del plesso Grandi saranno le prime ad avviare questo progetto che prevede le seguenti fasi:

  1. Assemblea con i genitori per presentare il progetto ( si terrà entro la prima settimana di lezioni )
  2. di seguito all’assemblea inizierà periodo di conoscenza e di approfondimento in cui docenti di strumento faranno conoscere e  provare i bambini a suonare i diversi strumenti, cogliendone anche le capacità e la predisposizione.
  3. sabato 1 ottobre alla Scuola Grandi si terrà una esibizione della Banda Musicale di Tolentino con relative spiegazioni sulla figura del Direttore e dell’importanza della Musica d’insieme. In questa sede verranno dati ai bambini i moduli per l’iscrizione al corso strumentale.
  4. 08 ottobre 2005 scadenza per la consegna dei moduli di adesione al corso strumentale.
  5. 20 ottobre 2005  inizio dei corsi strumentali.

 

Le lezioni si terranno al Plesso Grandi il giovedì  pomeriggio dalle 16.30 alle 18.30    i bambini dovranno frequentare soltanto due ore alla settimana in cui effettueranno la lezione di strumento e di teoria.

Nel caso  le domande fossero in esubero l’Associazione Musicale “Nazareno Gabrielli” valuterà di volta in volta la possibilità di far rientrare nel progetto anche altri iscritti.

Questo favorirà non solo delle lezioni strumentali con l’insegnante specifico ma anche la formazione di una Junior band all’interno della scuola. Vi saranno infatti anche lezioni di musica d’insieme

 

Strumento

quantità

Flauto

2

Clarinetto

4

Sassofono

2

Corno

2

Tromba

2

Trombone

2

Euphonium

2

Percussioni

4

Totale

20

 

 

 

 

 

 

Elenco strumenti disponibili ogni anno

 Organizzazione triennale del progetto con l’inserimento della pratica strumentale:

 

                                                        

 

ed. strumentale

Numero massimo di allievi

anno scolastico 2005-2006            

3  elementare

 

20

anno scolastico 2006-2007            

3 - 4      elementare

                                                      

40

anno scolastico 2007-2008          

3 – 4 – 5  elementare

 

60

 

MATERIALI E MEZZI

-         aule ;

-         strumenti a fiato e a percussione che verranno messi a disposizione dall’Associazione Musicale Gabrielli” città di Tolentino per l’intero triennio

-         impianto stereofonico;

-         leggii messi a disposizione dall’Associazione Musicale Gabrielli” città di Tolentino

-         book  messi a disposizione dall’Associazione Musicale Gabrielli” città di Tolentino

 

LUOGO, CALENDARIO  ORARI.

Sono previsti incontri settimanali di un’ora ciascuno per ogni tipologia di strumento a gruppi di max 4 bambini. La durata complessiva può essere di:

-         2005-2006   27 incontri  a cadenza settimanale (periodo ottobre – maggio )

 

-         2006-2007   27 incontri  a cadenza settimanale  (periodo ottobre – maggio )

 

-         2007-2008   27 incontri  a cadenza settimanale  (periodo ottobre – maggio)

 

Sono previsti incontri settimanali di un’ora ciascuno di teoria musicale.

Gli incontri si svolgeranno dopo l’orario scolastico.

L’Associazione Musicale “Nazareno Gabrielli” metterà a disposizione dei bambini gli strumenti in comodato d’uso gratuito. Essi  potranno tenere gli strumenti fino al completamento della classe 5 elementare.

Le lezioni saranno gratuite!

  

Obiettivi Finali specifici

Obiettivi  Finali della musica d’insieme

·                    ricerca di un corretto assetto psico-fisico: postura, percezione corporea, rilassamento, respirazione, equilibrio in situazioni dinamiche, coordinamento;

·                    autonomia decodificazione allo strumento dei vari aspetti delle notazioni musicali: ritmico, metrico, frastico, agogico, dinamico, timbrico; armonico;

·                    padronanza dello strumento sia attraverso la lettura sia attraverso l'imitazione e l'improvvisazione, sempre opportunamente guidata;

 

·                    lettura ed esecuzione del testo musicale che dia conto, a livello interpretativo, della comprensione e del riconoscimento dei suoi parametri costitutivi;

·                    acquisizione, da parte degli alunni, di un metodo di studio basato sull'individuazione dell'errore e della sua correzione

·                    aquisizione di una corretta impostazione strumentale e di una tecnica esecutiva.

·                    Produzione di semplici brani attraverso la lettura della notazione musicale tradizionale

·                    Capacità di esprimersi individualmente e collettivamente attraverso la pratica della musica d'insieme

·                    capacità di lettura allo strumento, intesa come capacità di correlazione segno (con tutte le valenze semantiche che comporta nel linguaggio musicale)- gesto- suono

·                    uso e controllo dello strumento nella pratica individuale e collettiva, con particolare riferimento ai riflessi, determinati dal controllo della postura e dallo sviluppo senso motorio, sull'acquisizione delle tecniche specifiche

·                    capacità di esecuzione e ascolto nella pratica individuale e collettiva, ossia livello di sviluppo dei processi di attribuzione di senso e delle capacità organizzative dei materiali sonori;

esecuzione, interpretazione ed eventuale elaborazione autonoma allo strumento del materiale sonoro, laddove anche l'interpretazione può essere intesa come livello di sviluppo delle capacità creative.

·  Saper seguire e decifrare il gesto del direttore

·  Riuscire a bilanciare il proprio suono in funzione della massa sonora sia della propria sezione che dell’intero gruppo-banda

·  Sviluppare la memorizzazione di frasi ritmiche e melodiche

·  Saper eseguire correttamente il ritmo dei brani studiati

·  Saper eseguire vocalmente alcuni incisi

·  Saper eseguire vocalmente la propria  linea melodica di un brano semplice

·  Sviluppare l’educazione dell’orecchio per poter arrivare pian piano ad accordarsi autonomamente senza l’ausilio dell’ accordatore

·  sviluppare abilità vocali, ritmiche e motorie;

·  favorire un atteggiamento di concentrazione per attivare i meccanismi mnemonici dell’apprendimento musicale.

·  sviluppare la percezione uditiva per scoprire, e riprodurre strutture musicali;

·  consentire un utilizzo disinvolto ed espressivo della voce e degli strumenti

·  promozione della dimensione ludico-musicale attraverso la musica di insieme e la conseguente interazione di gruppo.

 

Per ulteriori informazioni  contattare Laura Fermanelli   presso Associazione Musicale Nazareno Gabrielli città di Tolentino  0733-967142   assmusicale@tiscali.it      fermlaura@tiscali.it